Visita all’Azienda Zootecnica Casearia Stellato.

L’azienda è sita nel comune di Chiaromonte (PZ) in località Battifarano, zona di collina a circa 700 metri s.l.m. nell’area del PARCO NAZIONALE DEL POLLINO, la superficie è di circa 100 ettari, le principali colture agronomiche sono cereali e oliveti. L’ordinamento produttivo è marcatamente zootecnico ad indirizzo lattiero caseario, il carico bestiame è costituito da capre saanen e da pecore di razza sarda, selezionate per la produzione del latte ed iscritte al libro genealogico. L’allevamento è praticato allo stato semi brado su pascolo ricco di erbe aromatiche, fondamentale per l’alimentazione degli animali. La produzione lattiero casearia viene effettuata esclusivamente con il latte prodotto in azienda, si producono varie tipologia di formaggi, in prevalenza quello caprino. La lavorazione e trasformazione viene eseguita rigorosamente con metodi tradizionali, utilizzando latte crudo,salatura a secco e stagionatura nelle grotte naturali dove da oltre 50 anni si è formata una microflora che favorisce delle caratteristiche organolettiche assolutamente particolari al formaggio.

Nel 2003 l’azienda ha ottenuto la certificazione di qualità dall’ente certificatore CSQA e gli è stato concesso l’utilizzo del logo e del nome dell’ente PARCO NAZIONALE DEL POLLINO.

Nel 2008 si certifica con ITALIA ALLEVA ,associazione che garantisce al consumatore massima sicurezza e la provenienza del latte e della carne al 100% italiana.

L’ azienda ha partecipato a diversi concorsi regionali e anche nazionali dei formaggi, classificandosi in ottime posizioni e ricevendo anche dei premi, è iscritta nell’elenco regionale delle FATTORIE DIDATTICHE rispettando gli impegni sottoscritti nella CARTA DELLA QUALITA’ .

E’ organizzata per l’accoglienza di scolaresche, gruppi organizzati, associazioni, enti, famiglie ed anziani, con l’obiettivo di far conoscere il contesto naturale cui l’azienda agricola è inserita, il significato del lavoro agricolo, la fatica che comporta per realizzare i sistemi d’allevamento e di coltivazioni ma soprattutto la consapevolezza dell’uomo come parte integrante del mondo rurale.

Proposte

La giornata del formaggio (da marzo ad agosto)

Programma

  • Salutiamo gli ospiti e li invitiamo a fare una piccola colazione con le materie prime dell’azienda.
  • Si scende alla stalla e si fa avere un contatto diretto con gli animali, spiegando le loro varie caratteristiche.
  • Nell’apposita sala facciamo fare la mungitura delle capre e subito dopo, in laboratorio, facciamo vedere come dal latte si fa il formaggio

La giornata del grano (da ottobre a dicembre)

Programma.

  • Salutiamo gli ospiti e li invitiamo a fare una piccola colazione con le materie prima dell’azienda.
  • Andiamo nei campi e si spiega tutto il processo di preparazione per la semina del grano.
  • Vediamo come la farina diventa pasta, facciamo mettere “le mani in pasta” anche agli ospiti.

Come ricordo della giornata si offre ciò che si è fatto in fattoria, ad esempio la tomina di formaggio o il sacchetto con grano, farina e pasta.

Costi a persona

Mezza giornata  €10,00

Giornata intera  €15,00